Mazda chiude l’anno fiscale con risultati positivi

  • Vendite e percentuale di mercato in crescita in Europa
  • Previsioni positive sia per le vendite sia per l’utile nonostante la difficile situazione di mercato

Mazda Motor Corporation ha reso noti i propri risultati commerciali e finanziari per l’intero anno fiscale che si è concluso il 31 marzo 2022, facendo segnare a livello globale la vendita di 1.251.000 veicoli nel corso di questi dodici mesi.

Le vendite Mazda in Europa sono salite del 7,2% su base annua con 163.000 unità, portandone la sua quota di mercato all’1,2%, con un aumento dello 0,1%. Anche Mazda North America ha incrementato le vendite sul proprio mercato rispetto all’anno precedente, con 439.000 unità vendute (+9%). Sul mercato nazionale giapponese Mazda ha venduto 149.000 unità (-16%). Mentre in Cina, il maggior mercato asiatico per Mazda, sono state registrate vendite per 170.000 unità (-26%).

A riflesso degli accresciuti sforzi per il recupero delle vendite, la riduzione dei costi e l’incremento dei profitti, le prestazioni commerciali della Mazda hanno portato a un fatturato di vendita netto pari a 3.120,3 miliardi di yen (€23,8 miliardi*), con un profitto operativo annuo positivo per 104,2 miliardi di yen (€795,4 milioni*) e un utile netto di 81,6 miliardi di yen (€622,9 milioni*).

Mentre il contesto di mercato rimane incerto a causa di problemi quali la guerra in Ucraina, la ridotta disponibilità di semiconduttori e i prezzi crescenti delle materie prime, Mazda punta a proseguire nell’aumento delle vendite e a ottenere una maggiore penetrazione con l’introduzione delle nuove CX-50 e CX-60 nel corso dell’anno fiscale che terminerà a marzo 2023, con una previsione di vendita globale pari a 1.349.000 unità. Ci si attende che a fare da traino commerciale siano Nord America, Giappone ed Europa.

Attraverso un costante monitoraggio del contesto commerciale, per l’intero anno fiscale Mazda prevede vendite per 3.800.000 miliardi di yen (€28,5 miliardi*), un profitto operativo di 120,0 miliardi di yen (€902,2 milioni*), e un utile netto di 80,0 miliardi di yen (€601,5 milioni*).

ARTICOLI RELATIVI

Crescita continua per Mazda nella prima metà dell’anno fiscale Hiroshima/Roma, 11/11/2021
  • Nel primo semestre le vendite in Europa sono aumentate del 30% su base annua
  • Mazda Italia registra un aumento delle vendite del 26% e una quota di mercato tra le migliori di sempre
  • Mazda prevede di vendere globalmente 1,3 milioni di veicoli nell’intero anno
Crescita continua per Mazda nella prima metà dell’anno fiscale